Vorresti essere qui?
cerca disponibilità

San Ciriaco

Una delle chiese medievali più belle d'Italia

Dall’alto di una bianca scalinata affacciato sul mare della Riviera del Conero, sorge il Duomo di San Ciriaco, vero simbolo di Ancona che veglia e protegge gli anconetani.
Tempio pagano dedicato ad Afrodite prima e cattedrale cristiana poi, attraverso i secoli il Duomo sfida il tempo e gli eventi. Ciriaco è il nome del santo martirizzato proprio ad Ancona, vescovo di origini armene oggi diventato protettore della città le cui spoglie sono qui conservate.

Oltre alla bellezza architettonica e alla splendida posizione di questo luogo, la visita vale la pena anche per ammirare alcuni oggetti sacri avvolti da un alone di mistero e suggestioni. Per esempio il dipinto miracoloso della Vergine di tutti i santi, pare che la Madonna ritratta in questo dipinto abbia mosso gli occhi in più occasioni, tant’è che lo stesso Napoleone Bonaparte volle vedere personalmente il dipinto.

Si dice che dopo questo incontro “ravvicinato”, Napoleone fece restituire tutti gli oggetti depredati al Duomo durante la conquista di Ancona e l’opinione comune lesse il tutto come un segno di protezione divina.

Altro oggetto di culto avvolto nell’alone della leggenda e del mistero è un crocifisso in legno del quattordicesimo secolo che pare avesse avuto poteri di guarigione dei fedeli.

San Ciriaco è una delle chiese medievali più belle d'Italia e vi condurrà in un viaggio tra spiritualità e suggestioni.
Cattedrale di San Ciriaco Ancona
Colle Guasco 
Piazza Duomo 

tel. 071.52688