Dove dormire?

Teatro delle Muse ad Ancona

Il più grande teatro delle Marche, ospita un importante cartellone di prosa, lirica e balletto

Tra le vie del centro di Ancona spicca l'imponente edificio in stile neoclassico del Teatro delle Muse. La sontuosa facciata del teatro è senza dubbio di particolare fascino, con il suo portico a cinque arcate in elegante Pietra d’Istria, la roccia calcarea storicamente usata nelle costruzioni di prestigio della città di Ancona come il Monumento ai Caduti che si trova al Passetto.

Il Teatro delle Muse è il più grande non solo della Riviera del Conero, ma anche di tutta la Regione Marche, il tredicesimo in Italia per capienza, con ben 1147 posti a sedere senza considerare la Sala del Ridotto adibita spesso a cene di gala, convention o incontri culturali e dotata di ulteriori 180 posti.
Il prestigioso teatro dorico è impreziosito da un sipario tagliafuoco scultoreo unico nel suo genere, realizzato su disegno dell’artista marchigiano Valeriano Trubbiani e raffigurante il trionfo di Traiano, con un grande sole raggiato che simboleggia la ritrovata bellezza del teatro.

Il Teatro delle Muse venne riaperto al pubblico il 13 ottobre 2002, dopo quasi sessant’anni di chiusura ed oggi è una realtà culturale molto attiva, con una stagione lirica di alto livello. Ogni anno infatti il programma degli spettacoli è molto qualificato e da gennaio ad aprile il teatro ospita i grandi nomi dell’Opera, del balletto, della prosa e anche del jazz.

Il Teatro delle Muse offre il palcoscenico per le rappresentazioni che si svolgono nei pomeriggi o nelle serate invernali e primaverili, mentre la versione estiva degli eventi si trasferisce nella pittoresca cornice della Mole Vanvitelliana.

Contatti utili
Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet